Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tappa azzurra a Torre del Lago prima dei Mondiali

Condividi su:

Un briefing iniziale, poi allenamenti al cesto e partita: la Nazionale italiana di beach tennis al gran completo, agli ordini di coach Simona Bonadonna, ha fatto tappa al bagno Andrea Doria di Torre del Lago Puccini, dov'è in corso l'ottavo torneo internazionale “Città di Viareggio – Memorial Federico Paris”, per preparare i prossimi Mondiali di specialità, in programma a Mosca dal 6 al 12 agosto. Federica Bacchetta, Sofia Cimatti, Giulia Gasparri e Flaminia Daina sul campo 13, Michele Cappelletti, Luca Carli, Marco Garavini e Luca Cramarossa sul 14 hanno dato spettacolo per circa due ore, circondati dal grande entusiasmo dei giovani e giovanissimi beachers che hanno seguito ogni loro movimento a bordo campo.

“E' sempre un piacere venire qua – ha commentato coach Bonadonna – grande accoglienza, professionalità, disponibilità: è il mix ideale per lavorare bene in vista di un grande appuntamento come un Campionato del Mondo”.

A salutare il team azzurro, in rappresentanza dell'amministrazione comunale di Viareggio, l'assessore alle politiche giovanili Federico Pierucci e il consigliere comunale delegato a Torre del Lago Puccini, Luigi Troiso: “Il 'Memorial Paris' è un fiore all'occhiello per la Marina – hanno sottolineato gli amministratori – e ci onora che la Nazionale italiana abbia scelto Torre del Lago Puccini per prepararsi ai Mondiali di Mosca. E' un grande riconoscimento per gli organizzatori del torneo, ai quali vanno i nostri più sinceri complimenti, e per l'intero movimento dello sport su sabbia, che si conferma una risorsa eccezionale dal punto di vista sportivo, sociale e turistico per tutto il nostro territorio”.

Intanto, dal campo sono arrivati i primi verdetti dai tabelloni Under e No Prize Money che mercoledì e giovedì hanno “scaldato i motori” del torneo in vista del fine settimana, tutto dedicato ai top players della racchetta su sabbia.

Nella categoria Under 14, titolo di doppio maschile per i viareggini Mario Ercolini (scuderia Bad Players) e Nicola Manfredini, che hanno chiuso il girone all'italiana davanti a Baccili-Menchini e, terzi ex aequo, Silvestro-Bassi e i russi Kudrin-Pokidin.

Fra gli Under 16, Giulio Marraccini e Alessandro Sersanti l'hanno spuntata al tie break decisivo (6-1, 4-6, 10-5) sulla coppia Rosichini-Gini mentre, nel doppio femminile, le russe Ekaterina Glazkova e Anna Romanova si sono imposte con un perentorio 6-1 6-1 sulle connazionali Goriunova-Roslichenko.

Glazkova e Romanova hanno concesso il bis nel “No Prize Money”, piegando in finale le grossetane Gaia Pepi-Irene Mariotti (6-1, 6-2). Nel tabellone maschile dello stesso torneo, pronostico rispettato per i favoritissimi della vigilia Tommaso Giovannini-Marco Scudellari: battuti Mendez-Vigon con il punteggio di 6-1, 6-4.

Sabato via al tabellone principale del torneo ITF da 10.000 dollari, maschile e femminile, che proseguirà fino ai quarti di finale e ai due Open Fit, che si concluderanno nella stessa giornata. Domenica sarà la giornata clu: al mattino torneo di doppio misto e semifinali dell'ITF; nel pomeriggio, sul campo centrale, tutte le finali a partire dalle 15.

Condividi su:

Seguici su Facebook